Monossido, grave 12enne in Lucchesia

COREGLIA ANTELMINELLI (LUCCA), 7 DIC - Un bambino di 12 anni di Coreglia (Lucca) è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Cisanello (Pisa) per intossicazione da monossido di carbonio. Il bimbo è arrivato ieri sera con l'elisoccorso ed è stato ricoverato in codice rosso. Quando si è sentito male intorno all'ora di cena, era nella sua abitazione di Calavorno con altri 4 bimbi e 3 mamme a loro volta rimasti intossicati ma in maniera non grave. Quando il bimbo di origine magrebina, come riportato oggi sulle cronache dei quotidiani, si è sentito male la madre ha chiamato il 118 e appena arrivato il personale ha rilevato la presenza nelle stanze del monossido di carbonio. Sul posto sono intervenute un'automedica, 3 ambulanze, l'elisoccorso Pegaso e i vigili del fuoco che hanno riscontrato la presenza di una stufa a legna che potrebbe aver avuto problemi alla canna fumaria.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Voce Apuana
  2. La Voce Apuana
  3. La Voce Apuana
  4. La Voce Apuana
  5. La Voce Apuana

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Castelnuovo Magra

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...