Controlli a Viareggio, agente ferito

Un poliziotto in servizio al commissariato di Viareggio (Lucca), è rimasto gravemente ferito ieri sera durante controlli antidroga nella pineta della cittadina versiliese: un uomo, nordafricano secondo quanto spiega il Tirreno, lo ha colpito alla fronte con un corpo contundente, sembra una bottiglia di vetro. Trasportato in codice rosso all'ospedale di Livorno l'agente, 28 anni, è stato operato. Il dirigente del commissariato di Viareggio Marco Mariconda, che ha trascorso la notte in ospedale, ha confermato stamani che l'agente è fuori pericolo. In corso indagini per risalire al responsabile del ferimento. Stamani all'ospedale, in visita all'agente, sono andati il prefetto di Lucca Laura Simonetti e il questore Vito Montaruli. Secondo quanto spiega la polizia, l'agente è stato operato "per la ricomposizione della frattura frontale": ora "è cosciente e non in pericolo di vita, sottoposto a stretto controllo per le prossime 48 ore" per valutare il decorso post operatorio.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Voce Apuana
  2. La Voce Apuana
  3. Citta della Spezia
  4. Citta della Spezia
  5. Il Tirreno

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Castelnuovo Magra

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...